Home » Ultime notizie » pazienti » Dedicato a tutti noi

Dedicato a tutti noi

Ictus e poesia

AMICO ICTUS E’ STATO N’ATTIMO INASPETTATO,

NUN TE VOLEVO MA SEI ARRIVATO.

E’ STATO N’ATTIMO NUN C’HO CAPITO GNIENTE,

CHE TE M’HAI SCERTO TRA TANTA GENTE.

TE CE LO SAI CHE IO SO OSPITALE,

AMICO ICTUS CON ME NUN CE STAI MALE.

SCUSAME TANTO SE UN PO TH’ ODIATO,

POI HO CAPITO TE VAI DOMATO.

AMICO ICTUS CON LA FACCIA BUIA,

PERO’ TE DICO LI MORTACCI TUA!!!!!

Antonio Zegarelli

One Response so far.

  1. Veronica Prampolini Veronica Prampolini ha detto:

    Grazie Antonio per averci strappato un sorriso con la tua testimonianza in rima.