Archivio delle Categorie: familiari

Ho bisogno di un consiglio

Buonasera, mi chiamo Antonino e a Novembre mia mamma a causa di un’aneurisma è entrata in coma. A circa metà dicembre ha aperto per la prima volta gli occhi. Durante il periodo del coma i medici del San Gerardo di Monza le hanno diagnosticato delle crisi epilettiche (visibili solo con l’elettroencefalogramma) dovute al trauma subito. Con […]

Continue Reading...

Le cose arrivano sempre quando è troppo tardi

Forse la frase in oggetto non è quella delle più calzanti, ma ho invocato e cercato un aiuto psicologico in questi 4 anni, ma pur incontrando alcuni psicologi le risposte che cercavo non mi sono mai state date. Nessuno ha mai capito la mia rabbia, la mia confusione, l’impotenza e la paura che in questi […]

Continue Reading...

Il mio rammarico è che non ho mai provato ad imporle il ricovero

Buongiorno… vorrei descrivervi brevemente la situazione di mia mamma. Ha 86 anni e da circa 5 anni ha iniziato ad avere problemi con una leggera demenza. Nel 2011 dopo una brutta caduta ho provveduto a portarla presso un centro anziani della mia città che segue con geriatri ed un equipe di medici questo tipo di […]

Continue Reading...

Distrazione sanitaria

Salve, mi chiamo Guglielmo mia mamma 86 anni è deceduta il giorno 17/2/2015 dovuta da una distrazione del personale sanitario di una casa protetta dove la Sig.ra risedeva. Il giorno 1/1/2015 durante la cena le viene servita dell’affettato( prosciutto crudo) che durante la deglutizione (paziente con assenza di elementi dentari fino al 90%), le crea ostruzione […]

Continue Reading...

Non so come aiutarlo

14 novembre 2014 ore 10,45 Alberto , mio marito, non sente più la gamba sinistra. Chiamo aiuto ed in men che non si dica siamo al pronto soccorso del paese dove abitiamo e da quel momento la nostra vita prende un nuovo corso. Ictus ischemico emiplegia sinistra. La prima settimana trascorre tra paura di un […]

Continue Reading...

Qualcuno mi sa dire se tutto questo è normale ?

Buonasera, l’11 dicembre 2014 mio papà , 69 anni , ha avuto un ictus cerebrale ischemico . Mio papà soffre di diabete mellito , ipertensione e colite ulcerosa è un fumatore e bevitore . La notte dell’11 dicembre è andato a dormire verso le 21 30 come sempre, mia mamma verso le 1 e 30 di […]

Continue Reading...

Trasmettere tanto amore, la medicina migliore

Faro’ il possibile per essere di aiuto con la mia se posso dire, esperienza. E’ iniziato tutto il 20/01/13 un semplice formicolio, sì semplice, per rimanere paralizzato. Parte sinistra. Corsa in ospedale. Diagnosi azzeccata. Ictus. Intervento. Ammetto io non mi sono resa conto di cosa e’ successo e della gravita’, speravo dopo qualche tempo di vederlo scendere dal […]

Continue Reading...

Ritorneremo a casa insieme

Sono settimane che provo a scrivere la nostra storia, ogni volta, dopo le prime righe, mi fermo. Non riesco, ancora oggi, a pensare lucidamente a quello che è accaduto a mio figlio senza disintegrarmi dentro. 4 agosto 2013, ore 02:00. Mio figlio è in Spagna , in vacanza. Io sono a casa, nel mio letto.  […]

Continue Reading...

Forse è il climatizzatore

Buongiorno a tutti, mi chiamo Stefania e non sono un ictata. Sono una moglie e scrivo perché la mia malattia è la malattia di mio marito. E questa introduzione non è casuale: tutta la nostra storia, ictus compreso, verte proprio attorno a questo : fare mio il suo recupero. Per rispetto della privacy di mio […]

Continue Reading...

Ci vediamo dopo amore…

Post Image

Raccontarvi da “moglie” cosa sia salutare un marito con un “ci vediamo dopo amore” e vederne rientrare a casa un altro dopo due mesi e mezzo, cambiato nel fisico e nel carattere, credo sia superfluo. Ci sono ricordi indelebili, il suono del telefono, la voce di tuo marito rallentata che ti dice di non preoccuparti, […]

Continue Reading...