Home » La vita dopo un ictus, le vostre esperienze » familiari » Ho bisogno di un consiglio per mio padre

Ho bisogno di un consiglio per mio padre

attractive married mature couple enjoying the sunset.Salve, anch’io ho bisogno urgente del vostro consiglio.

Mio padre (85anni ma portati in splendida forma sia fisica che mentalmente fino l ictus), ha avuto un ictus ischemico nella zona occipitale molto esteso.

Questo è accaduto il 5 marzo.

Attualmente è ricoverato in ospedale .

Lui muove gambe, braccia, manipola oggetti e risponde spesso ma non sempre a nostre sollecitazione del tipo alza gamba destra, sinistra, apri la bocca, stringi la mano ecc.

Non parla, e purtroppo nemmeno vede.

Non sappiamo di che grado ha perso la vista perchè non è in grado di rispondere.

In base alle nostre prove pensiamo veda qualche ombra dalla parte sinistra.

In ospedale purtroppo non hanno piu voluto fare fisioterapia perchè con il personale lui è poco collaborativo mentre con noi lo è.

I medici hanno detto che dovrebbe andare in altra struttura ma secondo loro non classifica per riabilitazione di terzo livello, quindi rimane casa di riposo o casa, ma quest’ultima è difficile per mia mamma che non ha a forza ne la capacità di gestirlo.

Vorrei avere un consiglio di dove poterlo portare.

Non vogliamo la casa di riposo e basta, vorremmo un posto dove lui possa ricuperare al meno le minime attività che le consentano di  avere un minimo di autonomia e andare a casa.

Lui si trova a Vicoforte in provincia di Cuneo.
Ringrazio veramente un vostro aiuto

D.P